Social media policy

TONNO PAPIRO SOCIAL MEDIA POLICY

Questo documento riassume la nostra politica sui Social Network.

Qui, infatti, troverete le nostre linee guida su come il nostro brand TONNOPAPIRO utilizza i Social Media.

L’obiettivo è di regolare la relazione tra l’azienda e i suoi utenti, con l’intento sia di tutelare il nostro marchio, la nostra comunicazione aziendale sia i followers e il loro comportamento in questo spazio.

La nostra pagina Facebook ha la funzione di far conoscere la parte umana del nostro brand, dare informazioni utili ed interessanti ai nostri lettori in modo piacevole, con un tono corretto, diretto e semplice. Vogliamo che la nostra pagina sia un luogo di  interazione, condivisione, esperienza, e conoscenza per arricchire i nostri utenti sia con contenuti real time, temi caldi, che evergreen, sempre validi.

Sia ben felici di ricevere le richieste, i feedback costruttivi, i commenti dei nostri utenti, anche se dobbiamo sottolineare che i contenuti postati dai nostri followers non necessariamente riflettono le opinioni del nostro brand, né noi confermiamo la loro veridicità.

Ci aspettiamo rispetto per questa comunità, pertanto qui di seguito elenchiamo i comportamenti che non sono tollerati:

  • utilizzo di linguaggio scurrile, aggressivo o gratuitamente polemico, trolling in post finalizzati a ledere la reputazione di chi gestisce i social o degli altri utenti. Commenti di questo tipo verranno cancellati.
  • commenti e richieste non pertinenti a quanto sopra descritti, nonché commenti offensivi a minoranze etniche, politiche, religiose o di altro tipo. Ci riserviamo di segnalare a Facebook tali contenuti scorretti.
  • uso dello spazio per promuovere e sostenere attività illegali, diffamare, minacciare o diffondere dati personali di terzi senza essere autorizzati. I responsabili saranno segnalati alle autorità giudiziarie competenti.
  • inserimento di link esterni fuori argomento. Gli utenti responsabili potranno essere bannati, ossia esclusi.
  • violazioni del diritto d’autore e o vengano utilizzati marchi registrati senza previa autorizzazione. Ci riserviamo di rimuovere chi non osserva questi comportamenti.

Tutti gli utenti, inoltre, devono conoscere e rispettare le Condizioni Generali di Facebook, Twitter ed Instagram delle loro pagine.